,

Vending machine: al via il censimento per l’invio dei corrispettivi

VENDING

Per le vending machine prive di porta di comunicazione già attiva o attivabile con un intervento software al 1° aprile 2017, il censimento è iniziato il 1° settembre 2017 ed è propedeutico all’obbligo di memorizzazione elettronica e di trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate dei dati dei corrispettivi giornalieri delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi, in vigore dal 1° gennaio 2018. Nelle risposte alle FAQ pubblicate dall’Agenzia delle Entrate sono stati forniti chiarimenti in merito alle tipologie di distributori automatici che devono essere censiti a decorrere dal mese di settembre.

Per i gestori di distributori automatici, la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei corrispettivi sono obbligatorie dal 1° aprile 2017 o dal 1° gennaio 2018, a seconda che i distributori automatici siano o meno dotati di porta di comunicazione già attiva o attivabile con un intervento software al 1° aprile 2017.

Condividi