,

Rottamazione cartelle: seconda rata da versare entro il 2 ottobre

rottamazionecartelleScade il 2 ottobre 2017 il termine per procedere con il versamento della seconda rata relativa alla definizione dei carichi affidati all’agente della riscossione – c.d. rottamazione delle cartelle. Lo ha reso noto l’Agenzia delle Entrate–Riscossione con comunicato stampa del 14 settembre. Il termine ordinario, 30 settembre, cade di sabato, ragion per cui il versamento può essere effettuato entro il 2 ottobre. Diverse le modalità a disposizione per procedere con il pagamento delle somme.

Con comunicato stampa del 14 settembre 2017 l’Agenzia delle Entrate-Riscossione ha ricordato che il  2 ottobre 2017 scade il termine per il pagamento della seconda rata relativa alla rottamazione delle cartelle.
Si tratta della definizione agevolata dei carichi affidati all’agente della riscossione, disciplinata dal decreto fiscale collegato alla legge di Bilancio 2017, che consente – ai contribuenti che vi hanno aderito – di definire la propria posizione debitoria versando importi minori rispetto a quelli richiesti inizialmente in pagamento.
Il pagamento della seconda rata è stato prorogato al 2 ottobre in quanto il termine ordinario (30 settembre) cade di sabato.
I contribuenti hanno a disposizione diverse modalità e canali per procedere con il versamento delle somme dovute:
– sportelli bancari;
– domiciliazione bancaria;
– sportelli bancomat;
– internet banking;
Condividi