,

Proroga al 30 Settembre per rispondere alle comunicazioni Preventive del Fisco!

 

C’è tempo fino a tutto settembre per consegnare i documenti dei controlli formali relativi alle dichiarazioni dei redditi relative all’anno d’imposta 2013 e per fornire chiarimenti sulle comunicazioni di compliance inviate ai contribuenti. Lo ha reso noto l’Agenzia delle Entrate con un comunicato stampa. Lo slittamento evita ai contribuenti di dover rispondere alle richieste di documentazione nel mese di agosto.

Gli invii delle comunicazioni preventive del Fisco, che mirano a informare “a monte” il contribuente della sua posizione fiscale consentendogli di fornire per tempo elementi in grado di giustificare le presunte anomalie, sono stati programmati in ragione delle caratteristiche quali/quantitative dei destinatari.

A seconda della tipologia di comunicazione ricevuta, i contribuenti possono richiedere informazioni o fornire chiarimenti, anche tramite gli intermediari incaricati della trasmissione delle dichiarazioni, via mail, per telefono o con le specifiche modalità indicate nelle comunicazioni.

Il contribuente che ha ricevuto la comunicazione può mettersi in contatto con l’Agenzia nel mese di settembre, ed evitare che l’anomalia si traduca in un avviso di accertamento vero e proprio, ovvero regolarizzare in maniera agevolata la propria posizione beneficiando della riduzione delle sanzioni prevista dal ravvedimento operoso.

Condividi
Iscriviti alla nostra Newsletter