, ,

FONTANELLI: ESCALATION DI RAPINE Chiesto incontro al nuovo Prefetto

L’ondata delle rapine a danno delle tabaccherie sembra non avere più fine; anzi la paura di essere vittime di episodi da far west, con il rischio di rimetterci la vita, aumenta sempre di più. La constatazione, di fatto, è che Prato sta diventando una città dove è facile fare il colpo, peraltro con la dovuta calma. E tutto questo, nonostante i tabaccai, nel corso degli anni, si siano attrezzati investendo somme importanti per dotarsi di telecamere e sistemi di allarme, quali deterrenti per far diminuire il fenomeno. Evidentemente anche tali precauzioni non sono state efficaci. Per questo motivo chiederemo un incontro al nuovo Prefetto, appena insediato, per sollecitare più controlli sul territorio, e per verificare la possibilità di vedere agevolato l’uso della moneta elettronica ad oggi troppo poco incentivata a causa dei costi che vi gravano. Questa soluzione, probabilmente, potrebbe essere adeguata per rendere più sicuro un lavoro divenuto troppo rischioso.

Condividi